slode01.jpgslode02.jpgslode03.jpgslode04.jpg

La nostra storia: l’ospitalità diffusa

I gestori del B&B, cittadini attivi in questo processo di sviluppo locale, accompagnano gli ospiti che lo desiderano non solo nella conoscenza delle bellezze del proprio territorio ma anche nella consapevolezza che ognuno è determinante con le proprie azioni per lo sviluppo legalmente sostenibile del luogo in cui vive.
Infatti l’idea di fare un B&B nasce da una lunga esperienza di “ospitalità diffusa” (per “ospitalità diffusa” si intende l’esistenza di posti letto all’interno di antichi casalini rurali in borghi rimasti intatti a livello architettonico che vengono restaurati e a cui viene abbinata la presenza di punti di ristoro) iniziata quasi per caso agli inizi degli anni ’90 per merito della Cooperativa San Leo di Bova.
Questa offerta ricettiva peculiare dell’Area (simile al modello inglese dei B&B a quello altoatesino dei garnì, a quello greco degli studios e a quello francese delle chambre d’hotès) si differenzia da tutti perché pone al centro la realtà come è, senza particolari stravolgimenti dell’assetto edilizio e della morfologia del sito (come invece potrebbe provocare la costruzione ex novo di strutture ricettive).
Inoltre stimola la gente del luogo a ristrutturare le proprie case e mantenere vivo il centro urbano, in modo da non doverlo abbandonare.
In questo modo il visitatore ha l’opportunità di instaurare con la famiglia ospitante un rapporto di conoscenza privilegiato che gli permette di entrare in contatto con il luogo e le sue tradizioni con maggiore facilità.
Il limite dell’”ospitalità diffusa” sta nel fatto che pur essendo riconosciuta dalla Regione Calabria non è ancora stata autorizzata dalla Provincia di Reggio Calabria, ente preposto ad accreditare, e controllare le strutture ricettive del proprio territorio di riferimento, di conseguenza chi vuole offrire posti letto e nello stesso tempo essere in regola per il momento deve utilizzare sistemi accreditati come il B&B, la casa vacanze, l’affittacamere.

Joomla templates by a4joomla